LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: procuratore nazionale antimafia Roberti a Tripoli, focus su lotta a traffico esseri umani (5)
 
 
Tripoli, 30 ago 2017 12:43 - (Agenzia Nova) - I capi di Stato e di governo e l’Alto rappresentante Ue hanno accolto gli sforzi del governo di riconciliazione nazionale di Tripoli per controllare le sue acque territoriali, riconoscendo l’importanza di dotare e adeguatamente addestrare la Guardia costiera libica. L’ultimo punto del documento di Parigi riguarda i salvataggi nel Mar Mediterraneo, che “restano una priorità” e in merito Germania, Francia, Spagna e l’Alto rappresentante Ue hanno accolto con favore le misure adottate dall’Italia, in particolare il codice di condotta per le operazioni di soccorso in mare, considerato “un progresso utile per migliorare il coordinamento e l'efficacia dei salvataggi”. I capi di Stato e di governo hanno inoltre tutte le organizzazioni non governative che operano sul territorio a firmare il codice di condotta e a conformarsi ad esso. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..