ROMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Romania: le nuove leggi sulla giustizia al vaglio della Commissione di Venezia (5)
 
 
Bucarest, 06 mag 2018 09:30 - (Agenzia Nova) - Secondo Iohanis, una volta che la Corte avrà espresso il proprio giudizio sulla questione, sarà fatta una nuova analisi delle leggi e decisa una nuova revisione, se necessaria. "In un'autentica democrazia, la separazione dei poteri significa una collaborazione costruttiva per la realizzazione dell'interesse pubblico, il rispetto reciproco tra le istituzioni, ma soprattutto l'equilibrio e il controllo reciproco tra i poteri", ha aggiunto Iohannis sottolineando che gli emendamenti al pacchetto legislativo sulla giustizia dovranno rispettare i principi sanciti dal dettato costituzionale. "L'intero pacchetto legislativo è stato adottato dal Parlamento in una settimana, e poi sono state necessari più di quattro mesi e tre decisioni della Corte per correggerne alcune disposizioni. Tutto ciò dimostra che il risultato del voto parlamentare sarebbe stato positivo se i testi fossero stati meglio impostati e ampiamente dibattuti", ha dichiarato il capo dello Stato di Bucarest. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..