CINA
 
Cina: quindici vittime a causa di esplosione in una miniera di carbone nello Shanxi
 
 
Pechino, 19 nov 10:03 - (Agenzia Nova) - Quindici persone sono rimaste uccise e altre nove ferite in un'esplosione in una miniera di carbone nella provincia dello Shanxi, nella Cina settentrionale, secondo quanto riferito dall'Amministrazione della sicurezza delle miniere di carbone dello Shanxi. Le indagini hanno rivelato che 35 minatori stavano lavorando nella miniera di carbone nella contea di Pingyao quando è avvenuta un'esplosione intorno alle 13:50 di ieri, lunedì 18 novembre. Undici minatori sarebbero riusciti a fuggire. "È un incidente legato alla sicurezza che ha messo in luce i problemi della società coinvolta, come la mancanza di consapevolezza della legge e la gestione caotica", ha affermato questa mattina in una conferenza stampa Shen Xuping, direttore della divisione investigativa dell'amministrazione. I nove minatori feriti hanno riportato principalmente traumi e ustioni. Ora sono in condizioni stabili, ha affermato Wang Guimei, direttore dell'ufficio sanitario della contea. Il governo della contea ha inoltre inviato 15 squadre di lavoro per occuparsi delle conseguenze e del risarcimento per le famiglie delle 15 vittime. Shen ha fatto sapere che sono ancora in corso le indagini sulla causa dell'incidente. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..