TURCHIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Turchia: Erdogan, se disputa su F-35 continua “volgeremo lo sguardo altrove”
 
 
Ankara, 19 nov 15:48 - (Agenzia Nova) - Se la disputa sui caccia multiruolo F-35 continua, la Turchia “sarà costretta a volgere lo sguardo altrove” per soddisfare le sue necessità in materia di difesa. Lo ha dichiarato il presidente Recep Tayyip Erdogan nel corso di una riunione del gruppo parlamentare del suo Partito giustizia e sviluppo (Akp) ad Ankara, riferendo in particolare del recente incontro con il presidente statunitense Donald Trump, avvenuto alla Casa Bianca lo scorso 13 novembre. Lo scorso luglio gli Stati Uniti hanno deciso di congelare la partecipazione della Turchia al programma di sviluppo F-35 in risposta alla decisione di Ankara di acquistare dalla Russia i sistemi di difesa aerea S-400. Il Pentagono teme infatti che la presenza di questi ultimi sul territorio turco potrebbe permettere a Mosca di acquisire informazioni cruciali sulle caratteristiche stealth degli F-35. L’amministrazione statunitense sarà chiamata ad assumere una decisione definitiva nel marzo del 2020. “Abbiamo detto che se l’attuale disaccordo sugli F-35 continua, la Turchia dovrà guardare altrove per soddisfare le proprie esigenze di medio termine”, ha affermato Erdogan sottolineando come Ankara sia “un partner, non un cliente” nella produzione dei caccia di quinta generazione. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..