BOLIVIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bolivia: Human Rights Watch chiede ad autorità di limitare uso della forza e tutelare giornalisti (7)
 
 
La Paz, 19 nov 21:31 - (Agenzia Nova) - La crisi politica ha portato un clima di alta tensione nel paese con scontri tra sostenitori di Morales, compresi i movimenti indigeni e contadini, le opposizioni politiche in gran parte facenti capo all'ex presidente Carlos Mesa, e i movimenti civici guidati da Luis Fernando Camacho. Il tutto con l'intervento delle forze di sicurezza finito al centro di serrate critiche per presunte violazioni dei diritti umani. I primi scontri si sono registrati con le proteste delle opposizioni che denunciavano frodi nelle urne. Una volta che Morales ha presentate le dimissioni e lasciato il paese, sono stati i fedeli dell'ex presidente ad attaccare nelle piazze la controparte denunciando un colpo di stato. Secondo la Commissione interamericana per i diritti umani (Cidh) il bilancio degli scontri è ad oggi di 23 morti e 715 feriti. L'Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Michelle Bachelet, ha inviato "una missione tecnica" in Bolivia, per raccogliere informazioni sulla reale situazione nel paese attraversato da scontri da diverse settimane. La squadra ha già sostenuto riunioni con attori nazionali "per chiarire i fatti di violenza", riferisce l'ufficio diritti umani Onu per l'America latina in un messaggio pubblicato sul proprio profilo Twitter. Nel fine settimana, registrata la morte di cinque manifestanti, l'Alto commissario aveva lanciato un allarme sul pericolo che "la repressione potesse peggiorare la situazione", invitando "le autorità a garantire che le forze di sicurezza rispettino le leggi e gli standard internazionali". La segreteria generale delle Nazioni Unite, per il tramite dell'inviato speciale Jean Arnault, ha inoltre contribuito ad avviare un tavolo di dialogo per la soluzione della crisi. Una iniziativa appoggiata anche dalla Conferenza episcopale boliviana (Ceb) e dall'unione europea. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..