NIGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Nigeria: chiusura frontiere, istituito comitato con Benin e Niger contro contrabbando merci e tratta persone
 
 
Abuja, 15 nov 11:56 - (Agenzia Nova) - Le autorità di Nigeria, Benin e Niger hanno istituito un comitato congiunto incaricato di garantire azioni contro il contrabbando frontaliero, nel quadro delle misure richieste da Abuja per mettere fine alla chiusura dei confini terrestri imposta ai paesi vicini dallo scorso mese di agosto. Il comitato, ha riferito in un comunicato il ministro degli Esteri nigeriano Geoffrey Onyeama, sarà formato dai ministri delle Finanze, del Commercio, degli Esteri, dai servizi doganali, dell'immigrazione e della sicurezza dei tre paesi, e avrà il compito di organizzare azioni per "promuovere il commercio interregionale" e "facilitare la repressione dei beni di contrabbando", ed altre questioni connesse. L'incontro ha permesso in questo quadro di riconoscere ufficialmente il contrabbando di merci ed il traffico di esseri umani, contro i quali le autorità si sono impegnate a collaborare, come violazione collettiva dei protocolli della Comunità degli Stati dell'Africa occidentale (Cedeao) - promotrice dell'incontro - e del Trade Liberalisation Scheme (Etls), quest'ultimo approvato nel quadro dell'Accordo che istituisce il mercato unico africano (Area di libero scambio continentale, Cfta). (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..