BOLIVIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bolivia: Human Rights Watch chiede ad autorità di limitare uso della forza e tutelare giornalisti
 
 
La Paz, 19 nov 21:31 - (Agenzia Nova) - L'organizzazione non governativa Human Rights Watch ha invitato le autorità boliviane ad abrogare il decreto legge approvato lo scorso 15 novembre 2019 che "concede ai militari un potere discrezionale eccessivamente ampio per l'uso della forza" e a fare in modo da limitare attacchi a "contro i giornalisti indipendenti e oppositori del governo". Dall'inizio delle proteste a seguito del caos elettorale successivo alle elezioni dello scorso 20 novembre secondo Hrw, nove persone sono morte e 122 sono state ferite. "Da quando la seconda vice presidente del Senato, Jeanine Anez ha assunto l'incarico di presidente ad interim, il governo ha adottato e annunciato misure allarmanti contrarie alle norme fondamentali in materia di diritti umani", si legge in una nota dell'Ong. Il decreto, secondo l'organizzazione a tutela dei diritti umani, "contribuisce ad alimentare un clima di impunità per gli abusi militari durante le operazioni di controllo le manifestazioni". Inoltre, riporta Hrw, "il governo ha anche annunciato che avrebbe perseguito giornalisti ed ex autorità politiche per "sedizione". (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..