USA
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa: impeachment, per assistenti Casa Bianca chiamata Trump-Zelensky “impropria" e "insolita”
 
 
Washington, 19 nov 22:03 - (Agenzia Nova) - Il tenente colonnello Alexander Vindman, massimo esperto dell'Ucraina del Consiglio di sicurezza nazionale, e Jennifer Williams, assistente del vicepresidente Usa Mike Pence, hanno testimoniato oggi in un audizione pubblica durante la quale hanno definito “impropria" e "insolita” la telefonata del 25 luglio tra il presidente Donald Trump e l'omologo ucraino Volodymyr Zelensky. Per la prima volta il pubblico ha ascoltato i testimoni diretti della chiamata al centro dell'inchiesta sull'impeachment. Vindman e Williams hanno entrambi usato le loro dichiarazioni di apertura per dire che hanno trovato la chiamata di luglio rispettivamente " impropria " e " insolita ". "Non è corretto per il presidente degli Stati Uniti chiedere a un governo straniero di indagare su un cittadino americano e un oppositore politico", ha detto Vindman ai membri della commissione Intelligence della Camera, riferendosi alla richiesta di Trump che l'Ucraina indagasse sui suoi rivali politici, tra cui Joe Biden e il suo figlio Hunter.  (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..