CONGO-KINSHASA
Mostra l'articolo per intero...
 
Congo-Kinshasa: nuovi attacchi Adf, autorità locali fanno appello al governo (3)
 
 
Kinshasa, 18 nov 16:03 - (Agenzia Nova) - Lo scorso 30 ottobre l’esercito congolese ha lanciato come detto un’operazione “su larga scala” contro tutti i gruppi ribelli armati (Gruppi armati terroristici, Gat) attivi nell’est del paese, come annunciato dal portavoce delle forze armate congolesi, Leon Kasonga, spiegando che l’offensiva mira a contrastare i gruppi armati presenti in particolare nelle province del Nord Kivu e del Sud Kivu, fra cui i ribelli ugandesi delle Adf e le milizie Mai-Mai. Dall’inizio dell’operazione sono stati uccisi 25 combattenti ribelli, secondo quanto reso noto dall’esercito di Kinshasa. “L’operazione ha lo scopo di garantire che questi gruppi vengano eliminati a lungo termine, in modo permanente”, ha aggiunto il portavoce, precisando che le operazioni verranno eseguite sul campo con il sostegno della Missione delle Nazioni Unite nella Rdc (Monusco). La zona è anche teatro dell’epidemia di ebola scoppiata nell’agosto 2018, che finora ha provocato più di 3.200 contagi e più di duemila decessi. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..