ARABIA SAUDITA
 
Arabia Saudita: Sama raddoppia limiti leva finanziaria investitori retail interessati ad azioni Aramco
 
 
Riad, 19 nov 18:52 - (Agenzia Nova) - L’Autorità monetaria dell’Arabia Saudita (Saudi Arabian Monetary Authority) ha raddoppiato i limiti di leva finanziaria per gli investitori al dettaglio (retail) che desiderano acquistare azioni della compagnia petrolifera Aramco. Lo ha annunciato all’emittente “Al Arabiya”, l'amministratore delegato di Samba Financial Group, Rania Nashar. Le banche del regno saudita sono state invitate a prestare a clienti al dettaglio con un rapporto da 2 a 1 per ogni riyal investito nell'acquisto delle azioni di Aramco in vista dell’imminente offerta pubblica iniziale (Ipo) della società, dal limite medio di 1 a 1, ha dichiarato la Nashar. Tale decisione consentirà ad un maggior numero di cittadini sauditi di investire nel colosso petrolifero, contribuendo a rafforzare il successo dell’Ipo. Le banche saranno anche autorizzate a prestare a clienti corporate e istituzionali con rapporti di leva finanziaria più elevati basati sulla solvibilità di ciascun cliente, ha affermato l’Ad di Samba Financial Group. "L'Ipo non ha precedenti: la Sama e l'autorità del mercato dei capitali del regno, insieme a banche e società di investimento hanno lavorato molto duramente durante questo periodo", ha dichiarato la Nashar, aggiungendo che gli istituti di credito stanno estendendo il loro orario per garantire che i sistemi elettronici funzionino senza intoppi in preparazione della quotazione che dovrebbe attestarsi intorno all’1,5 degli asset della compagnia e che sarà riservata alla Borsa saudita (Tadawul). Aramco ha fissato una fascia di prezzo indicativa di 30-32 riyal per azione (8-8,53 dollari), con una valutazione della compagnia tra 1.600 e .1700 miliardi di dollari. Il prezzo finale dell'offerta dovrebbe essere annunciato il 5 dicembre. Sulla base del prospetto Ipo, gli investitori al dettaglio dell'Arabia Saudita che detengono le loro azioni per un minimo di 180 giorni o sei mesi, avranno diritto a uno sconto del 10 per cento attraverso l'attribuzione di ulteriori quote bonus.

(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..