ARMENIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Armenia: Sarkissian eletto nuovo presidente, impegno per servizio istituzioni e attenzione ad esigenze popolazione (2)
 
 
Erevan, 02 mar 2018 14:30 - (Agenzia Nova) - Sarkissian ha ricevuto 90 voti favorevoli e 10 contrari, presentandosi come unica figura in corsa per la carica di capo dello Stato, sostenuto dal Partito repubblicano armeno (Rpa) e dalla Federazione rivoluzionaria armena (Rfa). La figura che dovrebbe assumere l’incarico di presidente della Repubblica, stando al dettato costituzionale, deve essere indipendente, motivo per cui anche il principale partito di opposizione del parlamento di Erevan, Prospera Armenia, ha dato l’approvazione alla scelta di Sarkissian da parte di Rpa e Rfa. L’unica formazione a non aver nominato il proprio candidato è stata il movimento Yelq (Via d’uscita), che però, non disponendo di almeno un quarto dei seggi in parlamento, non ha potuto presentare alcun nominativo per la corsa alla presidenza dell’Armenia e si è limitato a votare contro Sarkissian. Il deputato di Yelq Aram Sargsyan ha in ogni caso espresso un giudizio positivo sul nuovo presidente, dicendosi certo che Sarkissian “è tornato in patria per essere ricordato nella storia dell’Armenia come qualcuno che ha portato a termine il proprio compito”. L’esponente dell’opposizione ha poi manifestato apprezzamento per il richiamo fatto dal neo-presidente alla questione delle risorse idriche nel paese: “se dovesse riuscire a risolvere il problema usando i suoi contatti e le sue risorse, sarebbe una cosa molto positiva, perché il tema è cruciale”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..