CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: direttore Fmi Asia-Pacifico, politica monetaria cinese favorisce sviluppo economico (2)
 
 
Pechino, 22 ott 04:17 - (Agenzia Nova) - Il prodotto interno lordo (Pil) della Cina ha segnato un ulteriore rallentamento, crescendo del 6 per cento su base annua nel terzo trimestre di quest'anno; Rhee ha affermato che il moderato rallentamento è in linea con le aspettative, dato l'attuale volume economico della Cina, e la priorità oggi è di garantire la qualità e la sostenibilità della crescita. Rhee ha anche affermato che la tensione nel commercio fra Cina e Stati Uniti ha avuto un impatto sul tasso di crescita dell'economia Asia-Pacifico. Rhee ha espresso la speranza che le due parti possano raggiungere un accordo in più aree il prima possibile. "Vogliamo davvero vedere alcuni progressi sulle tensioni commerciali (...). Speriamo che Cina e Usa possano raggiungere un accordo dal punto di vista tecnologico, apertura del mercato e proprietà intellettuale", ha affermato Rhee. Il funzionario ha dichiarato in precedenza che anche l'area Asia-Pacifico, la regione economicamente più dinamica del mondo, sta affrontando una significativa pressione al ribasso a causa del rallentamento della crescita commerciale globale. Una priorità politica principale è affrontare la causa di Incertezza e ripristino delle linee sul sistema commerciale multilaterale. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..