RUSSIA-UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Russia-Ue: Fallico (Banca Intesa Russia) a "Nova", Italia trovi coraggio di votare contro rinnovo sanzioni
 
 
Verona, 26 ott 2018 17:24 - (Agenzia Nova) - Italia, Francia e Germania, “formalmente” hanno rapporti istituzionali buoni con la Russia: Roma dovrebbe votare contro il rinnovo automatico delle sanzioni a livello Ue. Lo ha dichiarato il presidente di Banca Intesa Russia e dell’Associazione Conoscere Eurasia, Antonio Fallico, rispondendo ad una domanda di “Agenzia Nova” a margine dei lavori dell’11mo Forum economico eurasiatico di Verona. In vista del Consiglio europeo del 13 e 14 dicembre, quando sarà valutata la proposta per un rinnovo automatico delle sanzioni Ue contro Mosca, Fallico ha invitato il governo italiano ad “avere il coraggio di dire no” e non solo a livello di pronunciamenti. Come spiegato dal presidente di Banca Intesa Russia, “non possiamo dire che la Francia abbia un rapporto istituzionale negativo con la Russia” e il presidente Emmanuel Macron ha partecipato infatti all’ultimo forum economico di San Pietroburgo come ospite d’onore. Nemmeno tra Russia e Germania, ha detto, si può parlare di rapporti pessimi. Secondo quanto spiegato da Fallico, i tedeschi sono molto più disposti ad investire in Russia: hanno 5000 aziende; la Francia 2500; l'Italia se vogliamo essere generosi 500 aziende. E nel settore agroalimentare la Francia perde più di tutti dalle sanzioni, seguita dalla Germania e a stretto giro dall’Italia. (segue) (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..