DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: ministro Trenta a militari Misin in Niger, "siete l'Italia migliore" (3)
 
 
Niamey, 27 feb 09:47 - (Agenzia Nova) - In questa prospettiva di riconferma del supporto di Roma a Niamey sul doppio fronte della cooperazione e della lotta al terrorismo, centrale sarà la visita ai militari della missione bilaterale di supporto alla Repubblica del Niger (Misin), ritenuta “importantissima per l’Italia” ed “in linea con l’interesse nazionale”: una missione le cui operazioni, approvate dal parlamento italiano a gennaio 2018, sono state riavviate solo a settembre “dopo mesi di impasse”, ha detto Trenta, e che si è detta fiera con i membri del governo di esser “riusciti a sbloccare, grazie al dialogo ed al senso di responsabilità”. Dopo il collasso della Libia il Niger è divenuto la frontiera meridionale dell’Europa, ha un territorio quattro volte più vasto dell’Italia e lotta contro diverse minacce alle frontiere con Nigeria, Mali, Lagos, Ciad, Burkina Faso. Una drammatica conferma del deterioramento delle condizioni di sicurezza si è avuta il 17 settembre con il rapimento del missionario italiano Padre Pierluigi Maccalli. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..