TURCHIA
 
Turchia: Ue su arresto giornalista Altan, basta interferenze politica su magistratura
 
 
Bruxelles, 13 nov 14:07 - (Agenzia Nova) - Il nuovo arresto del giornalista Ahmet Altan danneggia la credibilità della magistratura turca, su cui pesa un elevato livello di interferenza politica che deve essere fermato. Lo ha dichiarato il Servizio europeo per l'azione esterna ricordando che il giornalista Ahmet Altan, "detenuto come molti altri giornalisti in Turchia", è stato nuovamente arrestato ieri, solo una settimana dopo il suo rilascio, sulla base del rischio di fuga. Il Seae ha sottolineato che "non gli era nemmeno stata notificata la decisione quando alcuni media stavano già riferendo del suo arresto". La mancanza di motivi credibili per arrestare nuovamente Ahmet Altan, invertendo la decisione iniziale del tribunale di rilasciarlo, "danneggia ulteriormente la credibilità della magistratura turca, in particolare a causa dell'elevato livello di interferenza politica. Questa interferenza deve essere fermata". Il Seae ha evidenziato che la libertà dei media e la libertà di espressione sono fondamentali per una democrazia funzionante e che l'Ue ha espresso a tutti i livelli e in tutti i forum la sua opposizione alla persistente erosione della libertà di stampa in Turchia e, in particolare, all'elevato numero di giornalisti detenuti. "I giornalisti devono fare il loro lavoro, non devono stare in carcere", ha concluso il Seae. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..