TURCHIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Turchia: ministro Esteri Cavusoglu a "Il Messaggero", l'Italia ci aiuti con i terroristi (2)
 
 
Roma, 21 ott 10:27 - (Agenzia Nova) - L'operazione è portata avanti in base alle leggi internazionali, in accordo con il nostro diritto all'autodifesa fissato nell'articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite, con le risoluzioni del Consiglio di sicurezza Onu e nel pieno rispetto dell'unità territoriale e integrità della Siria". "Come nelle precedenti operazioni Scudo dell'Eufrate e Ramo d'Ulivo, - continua - gli unici bersagli nella pianificazione ed esecuzione sono i terroristi e i loro nascondigli, rifugi, postazioni, armi, veicoli e equipaggiamenti. Abbiamo messo in atto tutte le misure utili a prevenire vittime innocenti e danni alle infrastrutture civili. Il 17 ottobre gli Stati Uniti si sono impegnati a liberare entro 120 ore queste aree dai terroristi delle Ypg. Monitoreremo da vicino il mantenimento di questo impegno. Concluderemo le operazioni soltanto quando tutti i terroristi saranno spazzati via dalla regione, la sicurezza delle nostre frontiere sarà assicurata e i siriani locali saranno stati liberati dalla tirannia dell'Ypg e dalla minaccia di Daesh (acronimo in arabo di Stato islamico nel Levante e in Iraq)". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..