BALCANI
 
Balcani: inviato Usa Grenell, "mini-Schenghen" regionale deve includere Kosovo
 
 
Pristina, 15 nov 09:59 - (Agenzia Nova) - L’inviato presidenziale statunitense per i negoziati Kosovo-Serbia, Richard Grenell, accoglie con favore l’iniziativa per la creazione di una “Schengen dei Balcani”. Tale iniziativa non potrebbe però avere successo se non includendo tutti i paesi della regione, compreso il Kosovo, secondo il diplomatico Usa. “Diamo il benvenuto all’iniziativa della mini-Schengen nei Balcani occidentali, come un modo per avviare il libero movimento di persone e merci. Crediamo che per dare successo a questa iniziativa sia necessario includere tutti i paesi della regione, Kosovo compreso. L’amministrazione Trump si concentra sul sostegno all’intera regione nella creazione di opportunità e lavoro per i giovani”, ha affermato Grenell, in una nota ripresa dalla stampa kosovara. (Kop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..