USA-CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa-Cina: commercio, al via colloqui vice-ministeriali a Washington (4)
 
 
Washington, 20 set 04:56 - (Agenzia Nova) - Le nuove tariffe statunitensi scattate dal primo settembre, che potrebbero essere ulteriormente aumentate il prossimo dicembre, colpiscono merci quali capi di vestiario, computer portatili e smartphone. Pechino ha già risposto attuando misure analoghe a carico di merci Usa. Gli Stati Uniti avevano già imposto dazi su 250 miliardi di dollari di merci cinesi, circa la metà del totale dell'export cinese verso gli Usa, nel 2018. L'amministrazione del presidente Donald Trump sta tentando di ridurre il cronico disavanzo della bilancia commerciale nei confronti della prima economia asiatica e di contrastare i furti della proprietà intellettuale e delle tecnologie imputati da Washington alle aziende cinesi. L'amministrazione Trump aveva inizialmente annunciato tariffe del dieci per cento, ma ha deciso di portarle al 15 per cento, dopo l'annuncio da parte di Pechino di nuovi dazi a carico delle merci Usa. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..