ISRAELE
Mostra l'articolo per intero...
 
Israele: i possibili scenari dopo il voto (6)
 
 
Gerusalemme , 18 set 18:02 - (Agenzia Nova) - Tra le altre ipotesi, una coalizione formata da Kahol Lavan, Likud e partiti ultraortodossi, anche se il leader di Giudaismo unito nella Torah, Yaakov Litzman, ha annunciato che non si siederà mai con il numero due del partito Kahol Lavan, Yair Lapid. Il nodo da sciogliere per qualsiasi partecipazione nella maggioranza dei partiti ultraortodossi rimane sempre il servizio di leva obbligatorio per gli haredim, ovvero gli studenti dell’ebraismo. Lo scorso aprile era stata proprio la divergenza tra i partiti ultraortodossi e Yisrael Beiteinu a non permettere a Netanyahu di formare un governo di maggioranza. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..