CAMERUN
Mostra l'articolo per intero...
 
Camerun: Hrw denuncia violenze nelle regioni anglofone, paese si avvia alle urne in un clima di crescente instabilità (3)
 
 
Yaoundé, 20 lug 2018 17:47 - (Agenzia Nova) - Da quel momento gli scontri tra forze di sicurezza e separatisti si sono intensificati, con crimini commessi da ambedue le parti. I separatisti, denuncia Hrw, hanno mobilitato i loro sostenitori, moltiplicando i sequestri e le uccisioni di membri delle forze di sicurezza di stanza nelle regioni anglofone. L’ultimo episodio in ordine di tempo si è verificato questa settimana, quando un agente di polizia camerunese è stato decapitato da sospetti miliziani separatisti nella regione anglofona del Nordovest, come riportato dal quotidiano “Journal du Cameroun”, che cita fonti della sicurezza. Daouda Charles, questo il nome dell’agente ucciso, era in servizio a un posto di blocco nella città di Wum, quando è stato attaccato da uomini armati non identificati. Secondo stime del governo pubblicate a giugno sono oltre 80 i membri delle forze di sicurezza uccisi da sospetti separatisti. Le violenze dei separatisti non hanno risparmiato i civili. Secondo quanto denunciato dal Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia almeno 58 scuole sono state danneggiate da militanti separatisti, nel tentativo di imporre a studenti e insegnanti il boicottaggio degli istituti scolastici. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..