CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: Chongqing, commercio estero con paesi Bri aumentato del 31,2 per cento
 
 
Pechino, 15 nov 09:23 - (Agenzia Nova) - Il commercio estero della città Chongqing, nel sud-ovest della Cina, con i paesi partecipanti alla Belt and Road Initiative (Bri, Nuova via della seta) è cresciuto del 31,2 per cento su base annua a 129,47 miliardi di yuan (circa 18,5 miliardi di dollari) nel periodo gennaio-ottobre. Lo riferiscono le autorità doganali della città, che spiegano che il volume degli scambi totali di Chongqing ha raggiunto i 469,11 miliardi di yuan (oltre 66,7 miliardi di dollari) nei primi dieci mesi, con un aumento del 10,8 per cento su base annua. I dati della dogana di Chongqing evidenziano che le esportazioni sono aumentate del 10,8 per cento a 300,34 miliardi di yuan (oltre 42,7 miliardi di dollari), mentre le sue importazioni sono cresciute del 10,9 per cento a 168,77 miliardi di yuan (oltre 24 miliardi di dollari)nello stesso periodo. Il commercio con i paesi Bri ha rappresentato il 27,6 per cento dell'importo totale, 4,3 punti percentuali in più rispetto a quello dello stesso periodo dell'anno scorso: le esportazioni verso questi paesi sono aumentate del 21 per cento a 69,94 miliardi di yuan (9,95 miliardi di dollari), mentre le importazioni sono aumentate del 45,6 per cento a 59,53 miliardi di yuan (8,47 miliardi di dollari).
(Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..