SINGAPORE
Mostra l'articolo per intero...
 
Singapore: esportazioni in calo del 15,9 per cento a maggio (4)
 
 
Singapore, 17 giu 05:27 - (Agenzia Nova) - Nel mirino di Washington c’è anche il surplus delle partite correnti di Singapore, che ammonta al 17,9 per cento. In un rapporto pubblicato martedì, 28 maggio, il dipartimento del Commercio afferma che “per raggiungere gli obiettivi di stabilità dei prezzi, le autorità (di Singapore) ricorrono di frequente all’intervento sui tassi di cambio, per aiutare a guidare i tassi e mantenerli entro la forbice obiettivo”. L’Autorità monetaria di Singapore ha diffuso una replica nella giornata di ieri, affermando che la città-Stato “non ricorre né può ricorrere ai tassi di cambio per ottenere vantaggi in termini di esportazioni o di attivo delle partite correnti”. Vietnam e Malesia, invece, sono tra i primi 10 paesi al mondo per attivo della bilancia commerciale nei confronti degli Usa, e vedranno aumentare le pressioni del governo Usa per “aumentare le importazioni e accettare l’apprezzamento delle loro valute”, ha commentato Teppei Ino, senior analyst presso Mufg Bank. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..