ISRAELE
 
Israele: "Haaretz", martedì procuratore si pronuncerà su possibile incriminazione Netanyahu
 
 
Gerusalemme , 15 nov 15:48 - (Agenzia Nova) - Il procuratore generale israeliano, Avichai Mandelblit, potrebbe annunciare fra quattro giorni, ovvero martedì 19 novembre, la possibile incriminazione del primo ministro, Benjamin Netanyahu, per corruzione. Lo riferisce oggi il quotidiano “Haaretz”, citando il partito di Netanyahu, il Likud. L’annuncio sarà fatto, in ogni caso, prima della conferenza annunciata da parte della procura a Eilat, prevista il 26 novembre. Secondo “Haaretz”, il Likud sta organizzando una grande manifestazione davanti all’abitazione del procuratore nel tentativo di conoscere in anticipo le dichiarazioni di Mandelblit. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..