DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: missione in Libano, cambio al Comando del Contingente Italiano
 
 
Roma, 16 nov 17:38 - (Agenzia Nova) - Si è svolto a Shama, presso il comando del Settore Ovest della Missione in Libano, il passaggio di responsabilità del contingente italiano tra la Brigata “Aosta”, comandata dal Generale di Brigata Bruno Pisciotta, e la Brigata “Granatieri di Sardegna”, al comando del Generale di Brigata Diego Filippo Fulco. Alla cerimonia, presieduta dall’Head of Mission e Force Commander di UNIFIL, Generale di Divisione Stefano Del Col, ha preso parte il Generale di Divisione Aerea Giampaolo Miniscalco, Vice Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze (COI), la Consigliere dell’Ambasciata d’Italia a Beirut Roberta Di Lecce e le massime autorità militari, civili e religiose del Libano del sud. Nel corso del suo intervento, il Generale Del Col ha ringraziato il contingente italiano cedente per quanto fatto, augurando al subentrante di proseguire nel solco tracciato. La Brigata “Aosta”, impiegata per sei mesi nella Terra dei Cedri e al suo secondo mandato dal 2011, ha avuto alle dipendenze, con il Comando di Settore, più di 3600 militari provenienti da 13 nazioni differenti, compresa l’Italia. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..