MEDIO ORIENTE
Mostra l'articolo per intero...
 
Medio Oriente: valico di Rafah potrebbe essere aperto ad intervalli regolari da settembre
 
 
Gerusalemme , 22 ago 2017 13:55 - (Agenzia Nova) - Il valico di Rafah che collega la Striscia di Gaza con l’Egitto dovrebbe essere aperto ad intervalli regolari da settembre, subito dopo la fine della Eid al Adha (Festa del sacrificio, periodo in cui avviene il pellegrinaggio), prevista quest’anno tra il 31 agosto e il 4 settembre. Lo riferiscono fonti della Striscia di Gaza citate dal quotidiano israeliano “Haaretz”. L’apertura del valico dovrebbe seguire il completamento di lavori di rinnovamento in corso dallo scorso marzo. Nel 2017 il valico è rimasto aperto soltanto per 14 giorni ed è sempre condizionato dalle misure di sicurezza. I rinnovamenti riguardano anche l’installazione di un sistema di controllo gestito da computer che si trovano al Cairo, consentiranno il transito di merci e proteggeranno il valico da possibili attacchi terroristici. L’apertura di Rafah era stata preannunciata la scorsa settimana dal leader del movimento palestinese di Hamas nella Striscia di Gaza, Yahya Sinwar, nel corso di un incontro con i giornalisti. Secondo quanto riportato lo scorso 13 agosto dal sito internet informativo “Falastin al Youm” le autorità egiziane non hanno confermato l’apertura del valico dopo la Eid el Adha. Secondo “Haaretz”, l’apertura regolare del valico di Rafah rientra nell’accordo raggiunto in occasione degli svariati incontri fra funzionari dell’intelligence egiziana, esponenti di Hamas e rappresentanti del movimento palestinese di Fatah legati a Muhammad Dahlan. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..