LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: governo riconciliazione, illegale occupazione sede Consiglio di Stato da parte di Ghweil
 
 
Tripoli, 15 ott 2016 10:40 - (Agenzia Nova) - Il Consiglio di presidenza del governo di riconciliazione nazionale libico di Tripoli ha definito “illegale”, l’occupazione della sede del Consiglio di Stato libico da parte dell’ex premier del governo di salvezza, Khalifa Ghweil, e del vicepresidente del Congresso nazionale, Awad Abdel Sadiq, avvenuta ieri nella capitale libica. Il Consiglio di presidenza ha chiesto al ministero dell’Interno e alle forze di sicurezza di cooperare con la procura per indagare e prendere provvedimenti immediati “contro chi ha pianificato e eseguito l’assalto alla sede del Consiglio di Stato tra i politici libici. Ammoniamo questo gruppo di fuori legge dall’attaccare le istituzioni dello stato. Consideriamo l’attacco alla sede del Consiglio di Stato un tentativo di continuare a boicottare e ostacolare l’esecuzione degli accordi di riconciliazione nazionale”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..