IRAQ
 
Iraq: due razzi colpiscono quartiere residenziale nei pressi della diga di Mosul
 
 
Baghdad, 15 ott 2016 15:44 - (Agenzia Nova) - Due razzi sono stati lanciati questa mattina contro la zona della diga di Mosul, nel nord dell’Iraq. Lo riferiscono fonti locali ad "Agenzia Nova”. I due razzi sono caduti nella zona residenziale chiamata al Muhandasin, senza provocare vittime. Rispetto a quanto avvenuto lo scorso 7 ottobre, quando quattro razzi erano stati lanciati senza successo contro la diga, questa volta l'area di collisione sarebbe più lontana e non ci sarebbero ripercussioni per i militari e tecnici italiani della Trevi, mpegnata nei complessi lavori di messa in sicurezza della struttura, presenti in loco. Si ritiene che dietro l’attacco ci siano i miliziani dello Stato islamico che il 7 ottobre scorso avevano lanciato nella notte quattro razzi contro la diga. Anche in quell’occasione i razzi avevano colpito la zona circostante la diga senza provocare danni. Il primo razzo aveva centrato un campo di calcio che si trova nella zona residenziale vicino alla diga, mentre il secondo aveva colpito il quartiere al Muhandisin. Il terzo razzo era caduto nelle vicinanze della sede della Trevi, mentre il quarto era caduto in acqua. E' la seconda volta quindi in poco più di una settimana che i jihadisti tentato di colpire la diga da quando hanno abbandonato l'area circa due anni fa.
(Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..