DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: Europarlamento spinge su politica comune a livello europeo (3)
 
 
Bruxelles, 16 mar 2017 18:55 - (Agenzia Nova) - Secondo l'altro relatore del testo, Michael Gahler (Ppe), "gli stati membri ignorano costantemente che finanziare le spese amministrative e operative per l'Eda e la Pesco con il bilancio dell'Ue è l'unica opzione prevista dai Trattati. La decisione del 6 marzo", che dà il via libera al centro di Military Planning and Conduct Capability (Mpcc) per le operazioni militari non esecutive dell'Ue, "è stata una pietra miliare – ha osservato Gahler – nel percorso verso l'unione della difesa europea". Con la risoluzione adottata oggi, gli eurodeputati raccomandano di stabilire, nel quadro del Consiglio dell'Ue, anche un incontro nel formato dei ministri della Difesa. Si chiede inoltre che il sostegno politico e le risorse per l'Eda vengano rafforzati e incoraggiano gli stati membri a unirsi alla Pesco il prima possibile. La risoluzione sostiene anche che il sistema dei Battlegroup dell'Ue debba essere sussunto alla Pesco, accanto alla creazione di un quartier generale permanente civile e militare. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..