SUDAFRICA
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudafrica: Ramaphosa promette nuovi investimenti per 13,5 miliardi di dollari (4)
 
 
Pretoria, 06 nov 16:07 - (Agenzia Nova) - Nle settembre scorso il governo del Sudafrica ha approvato un'iniezione di 5,5 miliardi di rand (372 milioni di dollari) a favore di Saa, a corto di liquidità, per l'esercizio finanziario 2019-2020, tuttavia la somma non è ancora sufficiente per sanare i debiti della compagnia di bandiera sudafricana. Oltre ad Eskom e a Saa, anche altre compagnie statali versano in gravi difficoltà. È il caso dell'emittente statale “Sabc”, che ha di recente ottenuto un piano di salvataggio governativo di circa 211 milioni di dollari in cambio di una serie di condizioni stabilite dal ministero del Tesoro. L'economia del Sudafrica è cresciuta dello 0,8 per cento nel 2018 e nel febbraio scorso il ministero del Tesoro ha previsto una crescita dell'1,5 per cento nel 2019, tuttavia ha abbassato le sue stime soprattutto dopo che il governo ha stanziato un pacchetto di salvataggio di Eskom da 59 miliardi di rand (circa 3,5 milioni di euro) da spalmare in due anni. Parlando all’inizio di ottobre nel primo dei suoi messaggi settimanali alla nazione, il presidente Ramaphosa ha annunciato che il governo del Sudafrica metterà a punto una chiara strategia di crescita economica “entro le prossime settimane”, ammettendo che l'economia registrerà una crescita inferiore alle aspettative e molto inferiore a quella di cui il paese ha bisogno. “Basandosi su un piano di stimolo e ripresa, il governo metterà a punto una chiara strategia di crescita economica entro le prossime settimane”, ha detto Ramaphosa, in riferimento a un piano che comprende la ristrutturazione di imprese statali come Eskom e l'istituzione di un fondo infrastrutturale. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..