MIGRANTI
 
Migranti: Corte dei conti Ue, più appoggio a Italia e Grecia per gestione immigrazione
 
 
Berlino, 14 nov 08:10 - (Agenzia Nova) - Italia e Grecia hanno bisogno di maggiore appoggio da parte dell'Ue nella gestione delle conseguenze dell'immigrazione. È quanto affermato dalla Corte dei conti dell'Ue in un rapporto, riferisce l'emittente radiofonica “Deutschlandfunk”. Secondo la magistratura contabile europea, le condizioni dei campi di accoglienza dei migranti sulle isola della Grecia sono “catastrofiche”, le procedure di asilo sono “troppo lunghe” e “il rimpatrio dei profughi che non hanno diritto all'asilo non è sufficiente”. Altrettanto “insufficiente” è la redistribuzione dei migranti giunti in Italia e Grecia tra gli altri Stati membri. Sono, infatti, “circa 34 mila i profughi ripartiti in Europa, sebbene il loro totale sia circa il triplo”. Pertanto, la Corte dei conti dell'Ue chiede all'Europa di fornire maggiore appoggio a Italia a Grecia nella gestione dell'immigrazione, con particolare riguardo alla procedure di asilo e ai rimpatri. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..