SUD SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sud Sudan: papa Francesco visiterà il paese in caso di accordo su governo di unità
 
 
Roma, 14 nov 09:46 - (Agenzia Nova) - Papa Francesco e l'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, hanno espresso l’intenzione di recarsi in Sud Sudan se le parti in conflitto formeranno un governo di unità nazionale entro il febbraio 2020. È quanto riferisce un comunicato della Santa Sede, secondo cui il pontefice e l’arcivescovo hanno avuto “discussioni amichevoli” definendo “dolorosa” la situazione in Sud Sudan. Già domenica scorsa, al termine della preghiera dell’Angelus, il Pontefice aveva rivolto un pensiero speciale al “caro popolo del Sud Sudan”, colpito da inondazioni a seguito delle quali circa 490 mila minori hanno bisogno di assistenza umanitaria, esprimendo l’auspicio di visitare il Sud Sudan l’anno prossimo. “Il popolo sud sudanese ha sofferto troppo negli ultimi anni e attende con grande speranza un futuro migliore, soprattutto la fine definitiva dei conflitti e una pace duratura. Esorto pertanto i responsabili a proseguire, senza stancarsi, l’impegno in favore di un dialogo inclusivo nella ricerca del consenso per il bene della nazione. Esprimo inoltre l’auspicio che la comunità internazionale non trascuri di accompagnare il Sud Sudan nel cammino di riconciliazione nazionale. Vi invito tutti a pregare insieme per questo paese, per il quale nutro un affetto particolare”, aveva detto Bergoglio, che nell’aprile scorso ha ricevuto in Vaticano il presidente sud sudanese Salva Kiir e il leader dell’opposizione armata Riek Machar per un ritiro spirituale. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..