SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Bosnia, revocata concessione a cinese Sinochem capital per costruzione autostrada Doboj-Vucko
 
 
Banja Luka, 13 nov 17:15 - (Agenzia Nova) - Il governo della Repubblica Srpska, l'entità serba della Bosnia-Erzegovina, ha revocato la concessione per costruzione autostrada Doboj-Vucko assegnata alla cinese Sinochem capital nel luglio di quest'anno. Secondo quanto riferito oggi dal sito del quotidiano "Nezavisne novine", il ministero dei Trasporti ha stabilito che "l'offerta della compagnia, che avrebbe dovuto firmare un memorandum d'intesa con il governo, è svantaggiosa". Dal ministero hanno a ogni modo evidenziato che la decisione "non significa che il dialogo con la compagnia cinese non continuerà nel prossimo periodo e che l'offerta non potrà essere corretta". (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..