MIGRANTI
Mostra l'articolo per intero...
 
Migranti: Frontex, arrivi illegali in calo ad ottobre del 17 per cento
 
 
Bruxelles , 13 nov 19:22 - (Agenzia Nova) - A ottobre, il numero di rilevamenti di attraversamenti illegali delle frontiere sulle principali rotte migratorie d'Europa è sceso del 17 per cento rispetto al mese precedente a circa 16.800. Questo calo è dovuto a una diminuzione degli arrivi sulle isole della Grecia nell'Egeo orientale. Il totale su tutte le rotte migratorie europee per i primi 10 mesi del 2019 è stato inferiore del 16 per cento, pari a 107.900 unità. Questi i dati dell'Agenzia di frontiera e costiera europea (Frontex). Nella rotta del Mediterraneo orientale, il numero di migranti irregolari, sebbene in ottobre sia sceso del 18 per cento da settembre a quasi 10.800 unità, ha comunque rappresentato i due terzi di tutti i rilevamenti di attraversamenti illegali di frontiere nell'Unione europea. Nonostante il rallentamento del mese scorso, in gran parte dovuto alle peggiori condizioni meteorologiche, il numero totale di rilevamenti in questa regione nei primi 10 mesi di quest'anno è stato del 31 per cento superiore rispetto a un anno fa, pari a quasi 63mila. Nel 2019, sulla rotta del Mediterraneo orientale, gli afgani sono stati quasi uno su tre dei migranti rilevati, mentre i siriani sono stati pari a un quarto. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..