BRASILE
Mostra l'articolo per intero...
 
Brasile: opposizioni chiedono chiarimenti su ruolo ministero Esteri in crisi boliviana (4)
 
 
Brasilia, 12 nov 23:00 - (Agenzia Nova) - Poche ore prima della richiesta di chiarimento del Psol, il ministero degli Esteri brasiliano aveva diffuso una nota riguardo la crisi boliviana. In particolare, il governo brasiliano respinge del tutto l'affermazione che in Bolivia si sia verificato un colpo di stato. "La rivolta popolare dopo il tentativo di frode elettorale (provato dall'Organizzazione degli stati americani) che avrebbe favorito Evo Morales, ha portato alla sua delegittimazione come presidente e al conseguente grido di vaste sezioni della società boliviana che hanno chiesto le sue dimissioni", si legge in una nota stampa di Itamaraty. "Le dimissioni di Evo Morales hanno spianato la strada alla conservazione dell'ordine democratico, minacciato dalla permanenza al potere di un presidente beneficiato della frode elettorale. Il processo costituzionale viene preservato nella sua interezza in Bolivia", afferma il ministero. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..