MIGRANTI
 
Migranti: Forte (Pd), festa del Rifugiato a Latina? Chi critica non conosce grande tradizione di accoglienza
 
 
Roma, 15 giu 19:19 - (Agenzia Nova) - "Leggiamo con preoccupazione, in queste ore, esternazioni di forte critica verso la manifestazione organizzata a Latina per sensibilizzare la cittadinanza sul fenomeno dei rifugiati politici. Spiace constatare come, anche a livello locale, venga declinato lo slogan del ‘prima gli italiani’ per attaccare l’amministrazione che organizza la Festa del Rifugiato, evento celebrato in tutto il mondo. Una strumentalizzazione che arriva da quanti, evidentemente, non conoscono la storia della città in cui vivono e che da sempre si mobilita e - mi verrebbe da dire - si sacrifica per chi proviene dai luoghi del in cui la libertà e la vita stessa non sono affatto scontante". Lo dichiara in una nota il consigliere regionale del Pd Enrico Forte. "Latina ha una grande tradizione di accoglienza e nell’occuparsi - in particolar modo - di rifugiati politici che provenivano dai regimi comunisti: il campo profughi Rossi Longhi fu il più grande centro in Italia ad accogliere quanti transitarono, durante la guerra fredda, verso America, Canada e Australia. Ci rendiamo conto che è molto complesso riflettere anche sui più recenti fatti di storia, ed attaccare la Festa del Rifugiato per far passare il messaggio ‘prima i latinensi’. Un modo di fare al quale bisogna opporsi a tutti i livelli". (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..