CAMERUN
 
Camerun: governo francese sosterrà lotta a Boko Haram con 45 milioni di euro
 
 
Parigi, 25 ott 19:11 - (Agenzia Nova) - La Francia finanzierà la lotta delle autorità del Camerun contro il gruppo jihadista Boko Haram con un aiuto di 45 milioni di euro. Lo riferisce il quotidiano francese "Le Monde" al termine della visita ufficiale resa nei giorni scorsi a Yaoundé dal ministro per l'Europa e gli Affari esteri della Francia, Jean-Yves Le Drian. "Siamo al vostro fianco nella lotta al terrorismo. Questo impegno è anche un impegno finanziario", ha dichiarato il ministro al termine dell'incontro avuto con funzionari politici e di sicurezza a Maroua, capoluogo della regione camerunese dell'Estremo Nord. I finanziamenti hanno lo scopo di migliorare le strade, l'approvvigionamento idrico e il sistema igienico-sanitario di Maroua, località situata al triangolo di confine con Nigeria, Ciad e Niger. L'aiuto francese si aggiunge ad altri progetti che Parigi finanzia nel settore della formazione professionale, sanità, istruzione e agricoltura. La regione dell'Estremo Nord è teatro di attacchi da parte di Boko Haram dal 2014: la rivolta del gruppo jihadista, iniziata nel nord-est della Nigeria nel 2009, si è in seguito estesa al Niger, Ciad e Camerun. Secondo il governatore dell'Estremo Nord, Midjiyawa Bakary, dal 2014 il Camerun ha subito 13 mila attacchi che hanno causato "diverse migliaia" di morti e hanno provocato lo sfollamento di 250 mila migranti interni, nonché un afflusso nel paese di 60 mila rifugiati nigeriani. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..