CINA
 
Cina: vicepresidente Wang al Forum sulla pace, restiamo un paese "in via di sviluppo"
 
 
Parigi, 12 nov 11:15 - (Agenzia Nova) - Nonostante i progressi fatti nella lotta alla povertà e l'attuazione delle riforme strutturali volte migliorare la qualità della vita sul piano educativo, sociale e medico, la Cina resta un paese "in via di sviluppo". È quanto affermato dal vicepresidente cinese, Wang Qishan, intervenendo al Forum sulla pace di Parigi. "C'è ancora un lungo cammino da percorrere per diventare un paese veramente prospero", ha detto Wang. Secondo il vicepresidente "è la storia che orienta un popolo e una nazione verso la propria scelta". "Abbiamo conosciuto delle guerre e scegliamo oggi al stabilità", ha dichiarato Wang. Il vicepresidente ha poi affermato che la Cina è un paese "responsabile" ed è pronto a collaborare con la comunità internazionale per "costruire un mondo stabile pacifico e durevole". (Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..