INFRASTRUTTURE
Mostra l'articolo per intero...
 
Infrastrutture: Thailandia, prosegue costruzione dell’hub portuale di Laem Chabang (3)
 
 
Bangkok, 01 apr 05:47 - (Agenzia Nova) - La Thailandia, uno dei principali hub industriali del Sud-est Asiatico, sta compiendo i primi passi significativi verso la transizione ad attività a minore intensità di lavoro e maggior contenuto tecnologico. Grandi aziende come il colosso dell’e-commerce cinese Alibaba Group e il costruttore di aeromobili Airbus si preparano ad inaugurare attività nella parte orientale del paese, approfittando dei significativi incentivi fiscali offerti dalla giunta di Bangkok nell’ambito del piano “Thailand 4.0” e di una rete logistica in espansione. Entrambe le compagnie stanzieranno attività a Chachongsao e nelle vicine province di Rayong e Chonburi, situate lungo il cosiddetto Corridoio economico orientale, inaugurato nel giugno 2016. Le aziende straniere che collocano attività in quell’area possono contare su un azzeramento della tassazione sul reddito aziendale per 15 anni, contro gli otto di simili zone economiche speciali della regione. Bangkok si è anche impegnata a tagliare la tassazione sul reddito delle persone fisiche di dirigenti e ingegneri stranieri. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..