ALGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Algeria: “Ennahar tv”, presidente Bouteflika si dimetterà domani (2)
 
 
Algeri, 01 apr 08:22 - (Agenzia Nova) - A poche settimane dalla sua nomina perde invece il posto di ministro degli Esteri Ramtane Lamamra, sostituito dall’ambasciatore Sabri Boukadoum. Salah Eddine Dahmoune, già capo del personale del ministero dell’Interno, viene promosso ministro. A completare la squadra di governo sono Mohamed Miraoui come ministro della Sanità; Slimane Brahmi ministro della Giustizia; Tayeb Zitouni ministro dei Mujahidin; Youcef Belmehdi ministro degli Affari religiosi; Bouzid Tayeb ministro dell’Istruzione superiore; Kamel Belhoud ministro dell’Edilizia; Slimane Brahimi ministro della Giustizia; Hakim Belabed ministro dell’Istruzione; Hassan Tijani Haddam ministro del Lavoro; Ali Hammam ministro delle Risorse idriche; Moussa Dada ministro della Formazione; Meriem Merdaci ministro della Cultura; Houda Imane Feraoun ministro di Poste e Telecomunicazioni; Raouf Bernaoui ministro della Gioventù e dello Sport; Ghania Eddalia ministro della Solidarietà nazionale e della Famiglia; Djamila Tamzirt ministro dell’Industria e delle Miniere; Cherif Omari ministro dell’Agricoltura e dello Sviluppo rurale; Said Djellab ministro del Commercio; Hassane Rabhi ministro della Comunicazione e portavoce dell’esecutivo; Mustapha Kouraba ministro dei Lavori pubblici e dei Trasporti; Abdelkader Benmessaoud ministro del Turismo e dell’Artigianato; Fethi Khouil ministro delle Relazioni con il parlamento; Fatma Zohra Zerouati ministro dell’Ambiente e delle Energie rinnovabili. Cancellato l’incarico di vicepremier, precedentemente affidato al ministro degli Esteri Lamamra. Segretario generale del governo sarà Ahmed Noui. (segue) (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..