LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: regge la tregua a Tripoli, ma resta il problema delle milizie nella capitale (7)
 
 
Tripoli, 06 set 2018 16:40 - (Agenzia Nova) - A sostenere la Settima brigata è scesa in campo la 22ma Brigata di Tarhuna, mentre ancora non è chiaro il ruolo di Salah Badi, capo della brigata al Sumud, in passato sostenitore del Governo di salvezza (a trazione islamista), giunto a Tripoli insieme a una brigata berbera. Figura controversa di Alba della Libia (la coalizione di milizie che controllò Tripoli fino all'arrivo del Gna), Badi ha dichiarato di sostenere le milizie di Tarhuna, ma è stato smentito pubblicamente dalla Settima brigata. L'impressione è che l'ex "eroe" di Alba libica abbia approfittato della situazione di caos per ritornare a Tripoli, dove era stato cacciato dopo la capitolazione del precedente esecutivo. Le forze di Salah Badi, infatti, hanno avviato una serie di scontri nella parte occidentale della capitale, sostenuti anche dalla brigata Fursan Janzur, che si era sciolta dopo la sconfitta del Governo di salvezza libico. (segue) (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..