COREA DEL SUD
Mostra l'articolo per intero...
 
Corea del Sud: anche Mitsubishi Heavy in attesa di una sentenza sul lavoro in epoca coloniale (6)
 
 
Seul, 20 nov 2018 04:51 - (Agenzia Nova) - Kang ha replicato che l’Esecutivo del presidente Moon intende rispettare il pronunciamento della Corte Suprema, ma che “appronterà misure per far fronte alla sentenza valutando globalmente una serie di fattori”. Il Giappone sostiene da decenni che tute le richieste di risarcimento connesse all’occupazione giapponese della Penisola coreana rientrino negli accordi sottoscritti dai due paese nel 1965, che prevedono l’archiviazione “completa e definitiva” tutte le questioni aperte tra i due paesi in merito alla proprietà e ai contenziosi. Per la Corte Suprema sudcoreana, però, il caso in oggetto non rientra nell’ambito dell’accordo, dal momento che i quattro uomini sono stati mobilitati per lavorare in Giappone durante l’occupazione illegale della Corea: la Corte ha definito il reclutamento forzoso di lavoratori coreani da parte di Nippon Steel e di altre aziende durante la prima metà del Novecento un atto illegale e inumano connesso alle attività belliche del Giappone. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..