ASIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Asia: stallo Rcep, la Cina potrebbe perseguire un accordo di libero scambio senza l’India (3)
 
 
Pechino, 06 nov 05:39 - (Agenzia Nova) - L’India ha deciso di non aderire all’accordo, citando la mancanza di condizioni equilibrate e il timore di conseguenze negative per i suoi cittadini. Così il ministero degli Esteri indiano ha spiegato la scelta di non dare via libera all’intesa. “Il primo ministro Narendra Modi ha partecipato al terzo vertice Rcep a Bangkok. Ha trasmesso la decisione dell’India di non aderire all’Accordo Rcep sulla base dell’attuale situazione economica globale nonché per motivi di equità ed equilibrio (…) Il primo ministro ha evidenziato di essere stato motivato dall’impatto avverso che avrebbe avuto sulle vite degli indiani, specialmente i segmenti vulnerabili della società”, ha riferito via Twitter il portavoce del dicastero, Raveesh Kumar. “L’India ha partecipato alla discussione in buona fede e ha negoziato seriamente, con una visione chiara del proprio interesse. Nelle circostanze date crediamo che non aderire sia la giusta decisione. L’India continuerà a rafforzare il suo commercio, gli investimenti e i legami interpersonali con questa regione”, ha concluso il portavoce. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..