USA
 
Usa: giudice respinge causa contro procuratori di New York su dichiarazioni redditi Trump
 
 
Washington, 11 nov 22:52 - (Agenzia Nova) - Il giudice distrettuale degli Stati Uniti a Washington, Carl Nichols, ha respinto la causa del presidente Donald Trump per impedire alla commissione Fisco (Ways and Means) della Camera dei rappresentanti di utilizzare una legge di New York recentemente approvata che fornisce al comitato la possibilità di ottenere le dichiarazioni fiscali dello Stato. Il giudice Nichols ha stabilito che la sua corte non era la giurisdizione appropriata per citare in giudizio il procuratore generale di New York e il commissario del dipartimento Fisco e Finanze dello Stato come imputati nella causa che Trump intende intraprendere. Il giudice ha detto che Trump che potrebbe far causa ai funzionari di New York in quello stesso Stato. La legge di New York, denominata “Trust Act”, è diventata legge a luglio e consente ai presidenti di tre commissioni del Congresso in materia fiscale di richiedere le dichiarazioni statali di funzionari pubblici solo dopo che gli sforzi per ottenere l'accesso alle dichiarazioni fiscali federali attraverso il dipartimento del Tesoro sono falliti. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..