ITALIA-EGITTO
 
Italia-Egitto: caso Regeni, ministro Esteri Di Maio sollecita cooperazione giudiziaria
 
 
Roma, 08 nov 10:48 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio, ha auspicato la pronta ripresa della cooperazione tra le magistrature egiziana e italiana nelle indagini sull’omicidio di Giulio Regeni, il ricercatore universitario italiano ucciso in Egitto nel febbraio 2016. Di Maio ha ricordato durante una diretta su Facebook che la collaborazione tra le magistrature dei due paesi è interrotta ormai da un anno, ed ha definito “un piccolo punto di partenza” la recente missiva in cui la Giustizia del Cairo auspica un rilancio del confronto tra i due paesi. E’ necessario, ha detto Di Maio, che la collaborazione riprenda con i sostituti procuratori di Roma, in attesa che la magistratura operi la nomina del procuratore capo della Capitale. Il ministro ha anche ricordato che la Giustizia italiana ha già individuato dei sospetti, e che le indagini dovranno proseguire con la massima celerità in tale direzione per ottenere risposte credibili. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
TUTTE LE NOTIZIE SU..