SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Usa, società di New York accusata di vendita attrezzatura cinese vietata ai militari statunitensi
 
 
Washington, 08 nov 16:00 - (Agenzia Nova) - Una società di Long Island, a New York, è stata accusata di importare illegalmente apparecchiature di sicurezza di fabbricazione cinese e di venderle ad agenzie statunitensi. Sono sette i dipendenti attuali ed ex accusati. Secondo la denuncia, dal 2006 Aventura Technologies ha attuato un programma in cui oltre 1.000 spedizioni di software e hardware di sicurezza di rete dalla Cina sono state classificate come statunitensi e poi vendute al governo federale. Ciò include i sistemi di sorveglianza acquistati dall'esercito, dall'aeronautica, dal dipartimento dell'energia e da altre agenzie statunitensi. La società avrebbe guadagnato quasi 90 milioni di dollari. L'avvocato Richard Donoghue ha definito il piano di frode una minaccia alla sicurezza nazionale. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..