POLONIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Polonia: decisione PiS di chiedere riconteggio voti per il Senato apre scontro con l'opposizione
 
 
Varsavia, 23 ott 17:10 - (Agenzia Nova) - La decisione del partito polacco Diritto e giustizia (PiS) di impugnare davanti alla Corte suprema il risultato delle elezioni in sei collegi del Senato ha aperto un nuovo fronte di scontro nella politica nazionale, portando l'opposizione ad accusare l'esecutivo di Varsavia di non accettare l'esito del voto del 13 ottobre. PiS ha chiesto il riconteggio delle schede nei collegi numero 12 (Cuiavia-Pomerania), 75 (Katowice), 92, 95, 96 (Grande Polonia) e 100 (Koszalin), adducendo a motivazione l'alto numero di voti dichiarati nulli. La decisione arriva a poco più di una settimana dalle elezioni politiche che hanno consegnato a PiS la maggioranza alla camera bassa del parlamento, il Sejm – benché inferiore alle aspettative – ma gli hanno sottratto quella al Senato, che deteneva nella scorsa legislatura. Il dibattito si è dunque nuovamente infiammato, dopo mesi di campagna elettorale molto accesa. (segue) (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..