HONG KONG
Mostra l'articolo per intero...
 
Hong Kong: Taiwan non ha autorità per inviare ufficiali come scorta a sospettato di omicidio Chan Tong-kai
 
 
Hong Kong, 23 ott 09:58 - (Agenzia Nova) - Il governo della Regione amministrativa speciale di Hong Kong ha respinto oggi l'offerta di Taiwan di inviare ufficiali per scortare il sospettato di omicidio Chan Tong-kai a Taiwan dicendo che è inaccettabile. "Tale applicazione della legge è una mancanza di rispetto per il potere giurisdizionale di Hong Kong", si legge nella motivazione. Il rifiuto è arrivato dopo che le autorità di Taiwan hanno avanzato la richiesta di inviare ufficiali di polizia e pubblici ministeri a Hong Kong per riportare indietro Chan, un residente dell'ex colonia britannica accusato dalle autorità di Taiwan di aver ucciso la sua ragazza sull'isola, l'anno scorso. In una dichiarazione rilasciata ieri dopo la mezzanotte, il governo di Hong Kong ha affermato che l'autorità di Taiwan non ha potere di contrasto a Hong Kong. "Non siamo d'accordo con l'affermazione di Taiwan di poter gestire il caso di Chan a Hong Kong", ha reso noto il governo dell'ex colonia britannica nella dichiarazione, ribadendo che il dipartimento di Giustizia di Hong Kong ha esaminato in modo completo le indagini della polizia e le prove raccolte, e ha confermato che c'erano solo prove sufficienti per perseguire Chan per reati di riciclaggio di denaro, e non altri reati tra cui il tentativo di commettere un omicidio. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..