UCRAINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Ucraina: caso MH17, rilasciato ex comandante Donetsk Tsemakh (2)
 
 
Kiev, 13 set 10:50 - (Agenzia Nova) - Sono quattro i sospetti chiamati a processo nei Paesi Bassi, con l’accusa di aver abbattuto il velivolo MH17 della Malaysia Airlines nel luglio 2014 in Ucraina orientale. Come riferito lo scorso 19 giugno dagli investigatori internazionali, tre degli imputati al processo, che inizierà nel marzo 2020, sono di nazionalità russa. I sospetti sono Igor Girkin, ex colonnello del Servizio di sicurezza federale russo (Fsb); Sergej Dubinskij, funzionario dell’intelligence militare russa (Gru); Oleg Pulatov, ex soldato delle unità speciali del Gru. Questi tre sono tutti militari russi impiegati in precedenza sul fronte estero; il quarto imputato è l’ucraino Leonid Kharchenko, che ha guidato una unità di combattimento a Donetsk. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..