EGITTO
 
Egitto: Il Cairo preoccupata per posizione etiope su diga Gerd
 
 
Il Cairo , 23 ott 09:11 - (Agenzia Nova) - Il ministero degli Esteri egiziano ha espresso shock e profonda preoccupazione dopo che il primo ministro etiope, Abe Ahmed, ha avvertito che il suo paese "mobiliterebbe milioni di uomini" se fosse costretto a combattere una guerra contro l'Egitto per il progetto della diga Rinascita (Gerd) sul Nilo. Il ministero degli Esteri egiziano ha dichiarato in una nota rilasciata martedì sera che sta seguendo con "profonda preoccupazione e grande rammarico le dichiarazioni trasmesse dai media e attribuite al primo ministro Abe Ahmed se fossero vere", aggiungendo che le dichiarazioni "includono segnali negativi e suggerimenti inaccettabili relativi a come gestire il fascicolo della diga Rinascita, che ha sorpreso l'Egitto, in quanto non era opportuno entrare nelle tesi che riguardavano il ricorso a opzioni militari". La dichiarazione ha sottolineato che il Cairo ha ricevuto un invito dall'amministrazione statunitense a tenere una riunione dei ministri degli Esteri dell'Egitto, del Sudan e dell'Etiopia a Washington, al fine di "rompere l'impasse che circonda i negoziati per la diga", e lo ha accettato immediatamente.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..