GERMANIA-SERBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Germania-Serbia: incontro cancelliere Merkel e premier Brnabic, "unico punto di disaccordo" è il Kosovo (4)
 
 
Belgrado, 18 set 18:15 - (Agenzia Nova) - Secondo quanto pubblicato oggi dal quotidiano kosovaro "Koha Ditore", invece, la smentita di un tale progetto è arrivata proprio dall'ambasciata tedesca a Pristina. Il dialogo tra Kosovo e Serbia è mediato dall'Unione europea e Berlino non intende nominare un inviato speciale per coordinare tale processo, ha comunicato l'ambasciata tedesca al quotidiano. "La Germania sostiene e monitora da vicino il dialogo per la normalizzazione dei rapporti tra Kosovo e Serbia, sotto gli auspici dell'Ue. La Germania continuerà a svolgere questo ruolo con la nuova Commissione dell'Ue", si legge nella risposta dell'ambasciata al giornale. "Non abbiamo intenzione - chiarisce la rappresentanza diplomatica di Berlino - di nominare un inviato speciale nazionale per il dialogo, in quanto questo processo è guidato dall'Ue. La Germania sostiene pienamente l'obiettivo di raggiungere un accordo comprensivo e legalmente vincolante (sulla normalizzazione dei rapporti tra Kosovo e Serbia)". Secondo il sito kosovaro "Telegrafi", il dialogo Belgrado-Pristina potrebbe riprendere dopo le elezioni del 6 ottobre in Kosovo e dopo la nomina della nuova Commissione Ue. Sempre secondo il sito, il governo tedesco ha precisato che sulla questione di un inviato speciale sarà il nuovo Alto rappresentante per la politica estera Ue, Josep Borrell, a prendere la decisione finale. "E' una questione che devono decidere la nuova Commissione Ue e il nuovo Alto rappresentante", si legge nella replica del governo di Berlino al sito kosovaro. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..